Consiglio di amministrazione

Massimo Muratori – Presidente
Marco Parisi – Vice Presidente
Sura Spagnoli – Consigliere
Mattia Capecchi – Consigliere
Claudia Masini– Consigliere
Mimosa Koja - Consigliere
Marco Lazzerini – Consigliere
Ilaria Vitali – Consigliere
Flora Casetti – Consigliere
Marina Senise – Consigliere
Roberta Rizzi – Consigliere
Lisa Giacomelli – Consigliere
Mauro Medolla – Consigliere
Claudio Micheli – Consigliere
Ilaria Menichetti - Consigliere

Collegio sindacale

Maurizia Fadini - Presidente
Vincenzo D'amico - Sindaco effettivo
Vladimiro D'Agostino - Sindaco effettivo
Giovanni Rea - Sindaco supplente
Riccardo Vannini - Sindaco supplente

Organismo di vigilanza

Silvia Nardi - Presidente
Vladimiro D'Agostino - Membro
Laura Calzolai - Membro

Revisore legale

Claudio Cherubini - Revisore legale

Arca Cooperativa Sociale a r.l. nasce nel 1983 a Greve in Chianti come "Cooperativa Turistico Culturale Chianti" al fine di gestire servizi turistico-culturali, attività assistenziali e di animazione e per oltre trent’anni è costantemente cresciuta fino a diventare una realtà importante nel panorama della cooperazione sociale in Toscana ed essere riconosciuta anche a livello nazionale. E non solo. Ha allargato i propri confini attivando una serie di collaborazioni e progetti in ambito europeo.

2019
Acquisto e ristrutturazione della nuova sede della Comunità educativa per minori “Nuova Casa Sassuolo".
2016
Acquisto quote per il controllo della società "Rosalibri".
2015
Fusione per incorporazione della Cooperativa sociale "Il Koala" di Firenze.
2014
Acquisto della cooperativa Arca di Portoferraio. Espansione di Arca sul territorio elbano e consolidamento della sua presenza sulla costa toscana.
2013
Acquisto del ramo di azienda della Cooperativa La Mimosa di Livorno e progressiva espansione di Arca anche nell'area della costa toscana.
2011
Subentro alla Cooperativa Infermieri di Montecatini. Arca attiva un ulteriore ufficio distaccato nella zona della Val di Nievole.
2009
Acquisizione della Cooperativa Melampo, con allargamento della base sociale e successivo radicamento della Cooperativa nell'area del Mugello.
2001
Fusione per incorporazione della Cooperativa La Maschera. Arca comincia la sua espansione nell'area del Mugello ed acquista una sede distaccata a Borgo San Lorenzo.
1997
Acquisto della sede di via Aretina in Firenze e definitivo assestamento della Cooperativa nel contesto urbano fiorentino.
1993
Si giunge alla definitiva denominazione di Arca Cooperativa Sociale di tipo A con il completo adeguamento alla legge sulle Cooperativa sociali (L. 381/1991).
1991
I soci ed i servizi delle Cooperative Eclissi e Futura confluiscono nella Cooperativa Chianti, che si caratterizza sempre più come Cooperativa Sociale.
1987
La Cooperativa Turistico Culturale Chianti Diventa "Cooperativa Chianti" aggiungendo attività legate al settore dell'ecologia e i primi servizi in campo educativo.
1983
A Greve in Chianti nasce la "Cooperativa Turistico Culturale Chianti" al fine di gestire servizi turistico-culturali, attività assistenziali e di animazione.

 

 

 
 

 

Arca Cooperativa Sociale a r.l. si è costituita nel 1983 e si occupa della gestione di servizi sociali, socio assistenziali ed educativi progettati ed erogati in forma privata ed in convenzione con Amministrazioni Pubbliche, occupa 1200 persone ed ha al suo attivo oltre 800 soci, nel 2018 ha fatturato 27 milioni di euro. Arca interviene nell’ambito territoriale delle Province di Firenze, Grosseto, Livorno, Lucca, Pisa, Pistoia e Siena con servizi rivolti ad anziani, minori, disabili, tossicodipendenti, prima infanzia e persone con disagio psichico.
Attraverso i suoi molteplici progetti ed interventi la Cooperativa persegue il benessere generale della comunità, la promozione e l'integrazione dei cittadini in base ai principi di cooperazione, partecipazione, democrazia, accoglienza e responsabilità.

Arca Cooperativa Sociale r.l. was established in 1983 and deals with the management of social, welfare and educational services designed and provided privately and in agreement with public administrations, employs about 1200 people and has around 800 members, in 2017 reported  a revenue of over 25 millions of euros.

Arca intervenes in the territorial area of the Provinces of Florence, Grosseto, Livorno, Lucca, Pisa, Pistoia and Siena with services aimed at the elderly, minors, the disabled, drug addicts, early childhood and people with mental illness.