FINE! - Food and Nutrition In ECEC 

Progetto FINE! si inserisce nel quadro degli obiettivi europei  EU Food Safety Policy, Health 2020 Framework, European Food and Nutrition Action Plan 2015–WHO, Childhood Obesity Action Plan 2014, e ai 17 obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) dell’Agenda ONU per lo sviluppo sostenibile 2030. Una buona alimentazione è fondamentale per la crescita dei bambini, specialmente nella fascia di età 0/3, ed è una chiave per lo sviluppo sostenibile (Obiettivi di sviluppo dell'obiettivo 2/2015 SDGs) e per una vita attiva e sana.

I beneficiari del progetto sono 150 operatori dei Nidi d'Infanzia e delle Scuole dell'Infanzia ( in Bulgaria, Croazia, Italia, Portogallo e Ungheria) che riceveranno una formazione sugli aspetti legati alla nutrizione e al cibo con la pubblicazione finale dei risultati e di un Ricettario.

E' importante fornire la formazione sugli aspetti legati alla nutrizione e al cibo al personale dei nidi d'infanzia e delle scuole dell'infanzia, perché  hanno una grande responsabilità nel garantire che i bambini comprendano l'importanza di una buona alimentazione e possano beneficiarne; sono in grado di fornire indicazioni per scelte alimentari salutari e dimensioni corrette delle porzioni: insegnanti, personale addetto alla ristorazione, dirigenti scolastici e operatori sanitari devono collaborare per creare un ambiente scolastico sano che promuova un'alimentazione sana, uno stile di vita sano e l'attività fisica. Hanno anche un ruolo chiave supportare i genitori e le famiglie nel loro compito educativo relativo all’educazione alla nutrizione e allo stile di vita sano, con particolare attenzione alle questioni correlate ai gruppi socio-economicamente svantaggiati.

Alla base del progetto stanno queste considerazioni che rappresentano le conseguenze positive di un corretta visione della nutrizione  e del cibo:

-Salute e prevenzione di malattie e obesità, connesse alla riduzione dei costi delle spese mediche e alla riduzione delle disuguaglianze sanitarie;

-Idoneo sviluppo fisico e mentale;

-Riduzione dei rifiuti alimentari e riciclo dei rifiuti: circa 89 milioni di tonnellate di cibo - 80 kg procapite - vengono sprecati annualmente in UE, per un costo stimato di 143 miliardi di euro. Nelle mense scolastiche, dal 20 al 50% del cibo preparato viene sprecato: gli asili nido e le scuole dell'infanzia potrebbero ripensare la loro mensa ed il loro modello di riciclo degli avanzi;

-Il tempo dedicato ai pasti è un'attività sociale, relazionale e interculturale, che mostra la diversità come un valore arricchente, con un impatto positivo sui bambini.

I beneficiari diretti del progetto sono le scuole dell'infanzia (per bambini di età compresa tra 0 e 6 anni) e il loro personale, inclusi dirigenti, coordinatori, educatori, insegnanti, personale di cucina, personale di supporto. Circa 150 partecipanti saranno coinvolti nelle attività di formazione, nei loro paesi o all'estero.

 Il progetto FINE! mira a:

- stimolare la consapevolezza e le conoscenze dei partecipanti sui principali temi dell'alimentazione e della salute dei bambini, sugli aspetti socio-relazionali del cibo nell'infanzia, sul ruolo dei nidi d'infanzia e delle scuole dell'infanzia nello sviluppo dei bambini e per le basi di una loro vita di successo;

- motivare al rispetto per l'ambiente;

- motivare i dirigenti dei nidi d'infanzia e delle scuole dell'infanzia ad attuare strategie per la modernizzazione e il miglioramento del sistema della mensa, l’educazione alimentare, la prevenzione e il riciclo degli avanzi alimentari;

- instaurare un dialogo sull'alimentazione sana nell'educazione della prima infanzia tra organizzazioni, organi pubblici decisionali e beneficiari, comprese famiglie;

- aumentare la dimensione europea dei partner e dei partecipanti, compreso l'apprendimento delle lingue straniere;

-condividere le esperienze innovative e le buone prassi di successo tra i partner, così come piani d'azione, strategie, risorse e materiali UE;

- migliorare la cooperazione e il networking a livello europeo tra enti fornitori di servizi per la prima infanzia.

La metodologia del progetto si basa sull'apprendimento reciproco tra i partner e sullo scambio di buone pratiche, grazie a 5 Training (attività di formazione a breve termine - 5 giorni), una in ciascun paese partner (Bulgaria, Croazia, Italia, Portogallo, Ungheria), 2 riunioni di coordinamento internazionali (una in Ungheria e una in Italia), apprendimento in autonomia.

Ogni Training comprende visite di studio nei nidi d'infanzia e nelle scuole dell'infanzia; osservazione; presentazione e confronto di modelli nazionali di mensa e diete, politiche nazionali e locali per l'educazione alimentare, la nutrizione e la prevenzione dell'obesità; strategie di supporto nutrizionale per i bambini svantaggiati; norme di prevenzione e strategie relative al trattamento e alla destinazione dei rifiuti alimentari e al riciclo; scambio di buone pratiche; riunioni e seminari professionali; workshop; discussione professionale tra professionisti.

I risultati del progetto saranno raccolti in una pubblicazione finale e in un RICETTARIO, una raccolta delle migliori ricette sane, equilibrate, gustose e appetitose per i bambini.

Il RICETTARIO, cosí come i risultati del progetto, sarà diffuso grazie a conferenze stampa, eventi pubblici in ogni paese partner e azioni di diffusione a livello europeo.

L’inizio del progetto è previsto per  il 1 novembre 2018, la durata  è di 24 mesi.

Erasmus+ KA2 Partenariati Strategici

Cooperazione per l’innovazione e gli scambi di buone prassi – Settore Istruzione

FINE! - Food and Nutrition In ECEC

2018-1-HU01-KA201-047760

Pin It