Arca è partner del progetto Erasmus+ KA2 Partenariati Strategici - Progetto "READ – Ready to Read" (2019-1-HU01-KA201-061099)

La RACCOMANDAZIONE DEL CONSIGLIO sulle competenze chiave per l'apprendimento permanente 2018 / C 189/01 è un pilastro europeo dei diritti sociali:

tutti hanno diritto a un'istruzione, formazione e apprendimento permanente di qualità e inclusivi che sviluppino competenze chiave e competenze base, per mantenere e acquisire abilità che consentano la piena partecipazione alla società, realizzazione e sviluppo personale, occupabilità, inclusione sociale e cittadinanza attiva. La Commissione Europea sostiene lo sviluppo delle competenze chiave fin dalla tenera età (https://ec.europa.eu/education/node_it), European Commission Education (ECE).

La promozione delle competenze di alfabetizzazione svolge un ruolo chiave nella promozione della coesione sociale e nella riduzione economica e della disparità sociale. La qualità ECE ( European Commission Education) pone le basi per il successo in termini di istruzione, benessere, occupabilità e integrazione sociale ed è particolarmente importante per i bambini provenienti da contesti svantaggiati.
In 5 dei 7 paesi partner la percentuale media di abbandoni precoci è superiore a quella dell'UE. Solo il Belgio e il paese candidato all’adesione Bosnia-Erzegovina hanno punteggi migliori. Almeno 4 dei 7 paesi partner (nessun dato proveniente dalla BiH) hanno punteggi inferiori alla media OECD nel test di lettura di Pisa 2019.

Il progetto READ (Ready to Read) soddisfa pienamente le esigenze dell'UE in materia di modernizzazione e miglioramento della qualità dell'istruzione precoce, aumento delle competenze chiave e sviluppo professionale di insegnanti ed educatori, anche grazie alla cooperazione internazionale e allo scambio di buone pratiche.
Inoltre contribuisce al raggiungimento degli obiettivi dell'UE puntando a:
- diffusione di modelli, migliori pratiche, metodologie, strumenti ed esperienze nella promozione delle competenze di alfabetizzazione nei bambini in età prescolare
- rafforzamento delle strategie per la continuità tra scuola materna e preparazione dell'alfabetizzazione scolastica
- crescita del collegamento in rete dell'UE e la cooperazione tra i fornitori di ECE in 7 paesi
- rafforzare le strategie di partenariato pubblico e privato a livello europeo
- incoraggiare il dialogo tra decisori educativi e istituzionali nei paesi partner
- fornire ai dirigenti locali e dell'UE una raccomandazione sulle priorità relative allo sviluppo delle chiavi di lettura.

Organizzazioni del partenariato: 7 paesi dell'UE (6 membri e 1 paese candidato all’adesione): Galileo Progetti Nonprofit Kft. (H), Mesezene Egyesület (H), Erasmushogeschool (B), Kindergaten 37 Valshebstvo (Bg), ARCA Cooperativa Sociale (I), Centro Social de Soutelo (P), Montessori IQ Kutak (BiH).

Beneficiari diretti: scuole materne / elementari (per bambini dai 5 ai 6 anni), dirigenti, coordinatori, educatori, insegnanti.

Corsi di formazione: circa 150 partecipanti coinvolti, nei loro paesi o all'estero.

La metodologia è basata sull'apprendimento reciproco tra i partner e sullo scambio di buone pratiche attraverso brevi attività congiunte di formazione del personale, 1 per paese con 2 partecipanti per partner, osservazione mediante job shadowing delle attività di sviluppo delle competenze di alfabetizzazione per i bambini in età prescolare, e delle attività di lettura nella scuola elementare del primo anno, 2 riunioni di progetti transnazionali, autoapprendimento.

La formazione sarà un'occasione utile per raccogliere diversi dati su: - ricerca a livello locale / regionale / nazionale: quadro giuridico e finanziario, contesti sociali, culturali ed educativi, strategie, politiche, settori coinvolti (pubblici e / o privati); - indagine sulle competenze di alfabetizzazione: questionari (5 educatori, 5 insegnanti, 5 genitori); - strumenti metodologici: valutazione dell'impatto; - rapporti di osservazione (basati su criteri osservativi).

Una pubblicazione finale (e raccomandazioni) sarà accessibile gratuitamente in versione pdf, in inglese e in una sintesi nelle lingue dei paesi partner. 


Impatto: partecipanti: sviluppo professionale, acquisizione e sviluppo di competenze chiave, abilità e atteggiamento, apprendimento permanente, apprendimento delle lingue straniere, esperienze di mobilità - organizzazioni: strategie aziendali di miglioramento, metodologie, attività, importazione di modelli e buone pratiche da parte di altri, miglioramento di qualità dei servizi educativi forniti consentono loro di rispondere più adeguatamente alle esigenze del gruppo target, cooperazione tra diversi tipi di organizzazioni, capacità organizzativa di formare in modo permanente i dipendenti.

Target (bambini, famiglie): una scuola materna di qualità, conoscenza delle famiglie sui servizi esistenti e sui loro diritti, per diminuire la loro probabilità di abbandono precoce dell'istruzione e / o della formazione, impegno attivo nello sviluppo delle competenze in materia di alfabetizzazione e politiche correlate - livello territoriale: maggiore conoscenza delle problematiche, rafforzamento delle reti: partner, parti interessate, organi decisionali pubblici, stimolo all'attività di amministrazione pubblica.
Oltre ai benefici indicati, il partenariato mira a usare i risultati del progetto per sviluppare un metodo più efficace nella preformazione dell'argomento di competenza di alfabetizzazione fornito agli educatori, in un progetto futuro.  

 

Pin It