Arca Cooperativa Sociale a r.l. nasce nel 1983 a Greve in Chianti come "Cooperativa Turistico Culturale Chianti" al fine di gestire servizi turistico-culturali, attività assistenziali e di animazione e per oltre trent’anni è costantemente cresciuta fino a diventare una realtà importante nel panorama della cooperazione sociale in Toscana ed essere riconosciuta anche a livello nazionale. E non solo. Ha allargato i propri confini attivando una serie di collaborazioni e progetti in ambito europeo.

2016
Acquisto quote per il controllo della società "Rosalibri".
2015
Fusione per incorporazione della Cooperativa sociale "Il Koala" di Firenze.
2014
Acquisto della cooperativa Arca di Portoferraio. Espansione di Arca sul territorio elbano e consolidamento della sua presenza sulla costa toscana.
2013
Acquisto del ramo di azienda della Cooperativa La Mimosa di Livorno e progressiva espansione di Arca anche nell'area della costa toscana.
2011
Subentro alla Cooperativa Infermieri di Montecatini. Arca attiva un ulteriore ufficio distaccato nella zona della Val di Nievole.
2009
Acquisizione della Cooperativa Melampo, con allargamento della base sociale e successivo radicamento della Cooperativa nell'area del Mugello.
2001
Fusione per incorporazione della Cooperativa La Maschera. Arca comincia la sua espansione nell'area del Mugello ed acquista una sede distaccata a Borgo San Lorenzo.
1997
Acquisto della sede di via Aretina in Firenze e definitivo assestamento della Cooperativa nel contesto urbano fiorentino.
1993
Si giunge alla definitiva denominazione di Arca Cooperativa Sociale di tipo A con il completo adeguamento alla legge sulle Cooperativa sociali (L. 381/1991).
1991
I soci ed i servizi delle Cooperative Eclissi e Futura confluiscono nella Cooperativa Chianti, che si caratterizza sempre più come Cooperativa Sociale.
1987
La Cooperativa Turistico Culturale Chianti Diventa "Cooperativa Chianti" aggiungendo attività legate al settore dell'ecologia e i primi servizi in campo educativo.
1983
A Greve in Chianti nasce la "Cooperativa Turistico Culturale Chianti" al fine di gestire servizi turistico-culturali, attività assistenziali e di animazione.
Pin It