Home F. S. E. Nazionali

Fondi Sociali Europei - Nazionali

Arca gestisce  - da oltre 10 anni -  attraverso l’agenzia formativa Pegaso una serie di progetti di formazione rivolti ai ragazzi disabili delle scuole superiori di 2° grado  (14-19 anni). Al termine dei corsi di formazione triennali i giovani ottengono una qualifica professionale con la possibilità di un inserimento lavorativo futuro più agevolato. I percorsi prevedono, accanto alle materie professionalizzanti, momenti di osservazione delle attitudini, acquisizione di competenze trasversali, orientamento al lavoro e stage aziendali.

 

Visita il sito istituzionale.

Progetto Orientabili

Orientabili è un percorso, finanziato dalla Provincia di Firenze sul Fondo Sociale Europeo, del quale è capofila il Comune di Firenze e che prevede il coinvolgimento di più partner per la realizzazione dello stesso.

Il progetto Orientabili, della durata di un anno, rappresenta la fase propedeutica di Accoglienza e Orientamento, di 200 ore, che accompagna ciascun partecipante nel processo di scelta attraverso la sperimentazione di 4 laboratori.

Il progetto sostiene e facilita gli studenti dell’istruzione secondaria, in situazione certificata di invalidità e/o di handicap, ad orientarsi verso un percorso di professionalizzazione che tenga conto delle loro attitudini e delle loro preferenze, in modo che, in seguito, attraverso passerelle di istruzione-formazione, possano conseguire una Qualifica professionale.

In questa fase del progetto i 32 partecipanti stanno sperimentando i seguenti laboratori:

  • Addetto alla sala
  • Addetto alla cucina
  • Addetto al giardinaggio
  • Addetto alla sartoria

Arca, per l’agenzia formativa Pegaso, gestisce tutte le attività previste dell’ultimo percorso con l’impiego delle seguenti professionalità: un Coordinatore, due Tutor d’aula, un Orientatore, un Responsabile dell’attività amministrativa e di rendicontazione.

 

Il progetto Orientabili va avanti

Le ragazze del Progetto Orientabili

Vai alla galleria

Sportello immigrati

Da gennaio 2013 Arca gestisce, per conto del Consorzio Metropoli, gli sportelli di orientamento al lavoro all’interno del Servizio di Orientamento e Consulenza al lavoro per migranti nei Centri Per l’Impiego.

Il Servizio, attivo da anni nell'ambito dei CPI della Provincia di Firenze, prevede attività di consulenza legale, gestita da Arci, partner di Metropoli nel progetto, attività di mediazione linguistica e culturale, gestita da CAT, e attività di consulenza orientativa, gestita da Coop.21 ed Arca.

La cooperativa Arca è presente con i propri consulenti di orientamento all’interno dei Centri per l’Impiego di Firenze (Gavinana, Novoli ed Isolotto), Pontassieve, Borgo San Lorenzo e Figline Valdarno.

Progetto ABC famiglie

Il progetto prevede un servizio di supporto presso i Centri per l’impiego nell’attività di incontro domanda/offerta tra utenti iscritti ad un CPI della Provincia di Firenze in cerca di lavoro domestico (assistente familiare, baby sitter, collaboratrice/tore domestico) e le famiglie interessate a queste figure professionali.

Leggi tutto...

Progetto DEMO

Progetto DEMO -  Diversamente abili E Metodologia per l’Orientamento -  E’ un progetto della durata di 2 anni, nell’ambito della formazione professionale.

E’ rivolto a 32 giovani in situazione di invalidità e/o di handicap (L. 104/92) che frequentano le scuole superiori di secondo grado della Provincia di Firenze.

 

Il percorso, finanziato dalla Provincia di Firenze sul Fondo Sociale Europeo (POR OB.2) prevede due fasi di lavoro.

Leggi tutto...

Progetto PLACE

Stage, inteso come lavoro attraverso “work experiences” preferibilmente in aziende in obbligo. E’ una fase che rappresenta per i giovani il primo passo di avvicinamento ad una reale opportunità di inserimento nel mondo del lavoro.

Il progetto si è concluso a Marzo 2012 con l'assunzione di uno dei due giovani seguiti presso McDonalds di Prato Est.

Progetto interregionale ClownForma.NET

Il progetto, avviato nel 2007, nasce da un accordo, recepito dalla Regione Toscana con la Delibera 1151 del 10/11/2003, tra sei regioni italiane: Toscana (capofila), Piemonte, Liguria, Lazio, Calabria, Sardegna.

Leggi tutto...